Fondotinta per pelli grasse: come sceglierlo e dove acquistarlo

Fondotinta per pelli grasse: come sceglierlo e dove acquistarlo

Una tipologia di pelle particolarmente complicata da curare e trattare è la pelle grassa. Chi ha la pelle grassa, solitamente ha qualche problema di acne e punti neri a causa dei pori che sono eccessivamente dilatati. I pori dilatati tendono ad assorbire più sporcizia rispetto a quelli di chi ha la pelle secca, rischiando di far apparire la pelle eccessivamente lucida. Anche con il trucco è molto importante cercare le soluzioni migliori in grado di minimizzare i pori ed evitare quello sgradevole effetto lucido. Soprattutto per chi utilizza il fondotinta, utilizzare quello corretto mette al riparo da un brutto risultato finale.

Come scegliere il fondotinta migliore

Il fondotinta si trova essenzialmente in due formati differenti: liquido e in polvere. Già questo è uno step molto importante per poter decidere quale dei due tipi di fondotinta utilizzare, anche e soprattutto in base a ciò a cui siamo abituati.

Bisogna sempre tenere presente che è importante saper utilizzare i trucchi nel modo corretto, soprattutto un trucco come il fondotinta che fa da base per tutto il resto. Usarne in modo eccessivo o non sapere come usarlo al meglio, può essere un grosso problema per un make-up riuscito.

Per chi ha una pelle grassa è consigliabile utilizzare una tipologia di fondotinta che vada ad opacizzare la pelle e a chiudere i pori. Questo evita un effetto lucido poco gradito e da all’incarnato un aspetto naturale che si mantiene nel tempo.

Nonostante possa sembrare migliore la scelta di un fondotinta a base minerale in polvere, in realtà esistono varie tipologie di fondotinta liquido opacizzanti, in grado di andare a coprire completamente il viso in modo compatto uniformando l’incarnato.

E’ importante che il fondotinta scelto abbia anche un effetto sebo-regolarizzante, in grado di andare a controllare la produzione di sebo. La scelta deve ricadere su un prodotto che contenga molti antiossidanti, in grado di andare a minimizzare i pori e a ridurre la produzione di sebo per evitare l’effetto lucido.

Dove acquistare il fondotinta

I prodotti di make up sono sempre molto particolari e personali e di conseguenza la scelta migliore è recarsi in profumeria per cercare quello più adatto per la nostra pelle. In questo modo sarà possibile provare il prodotto prima di acquistarlo, ed evitare errori grossolani che potrebbero farci perdere denaro inutilmente.

Un altro step fondamentale che si presenta al momento dell’acquisto è la scelta del colore. E’ importantissimo che il fondotinta non si discosti troppo dal nostro incarnato. esso deve essere coprente, ma non andare a creare un effetto “mascherone” con colori inadeguati.

Una volta che si è scelto il fondotinta più adatto a noi, allora è possibile procedere con l’acquisto ed eventualmente riordinarlo tramite il sito ufficiale del brand, se si trova più comodo l’acquisto online. Solitamente un prodotto valido si trova direttamente sul sito del marchio in questione, ed è sempre preferibile eseguire l’acquisto sul sito monomarca.

Ne esistono inoltre di moltissimi formati differenti, anche in comodi e pratici stick da utilizzare in modo facile e veloce anche in caso di ritoccco.

serena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *