Curare la pelle in autunno con le creme

L’autunno è una stagione molto particolare per la nostra pelle perché è in questo periodo che essa si mette “a riposo”. Dopo i raggi estivi che hanno colpito la pelle per più mesi, il periodo invernale è un periodo in cui l’epidermide ha bisogno di rigenerarsi e stare a riposo dai raggi solari ma in cui, tuttavia, deve essere protetto dal freddo.

Le “stagioni” della pelle

Le stagioni atmosferiche coincidono con le stagioni della nostra pelle, anche e soprattutto per le temperature. Nel periodo estivo le temperature molto alte e i raggi solari non permettono alla pelle di stare a riposo. I raggi UV colpiscono la pelle e, nonostante la protezione, esse in parte vanno a danneggiare la parte più superficiale della pelle stessa. Parte che, inoltre, avrà un invecchiamento molto più precoce rispetto a prima.

In questo modo, infatti, la pelle innescherà un processo di invecchiamento cellulare molto più rapido, che porterà poi alla morte e rigenerazione delle cellule. Rigenerazione che, però, avverrà nel tempo e che può essere aiutata nel periodo autunnale grazie anche a creme specifiche.

Le creme adatte per l’autunno

Innanzitutto bisogna partire dal presupposto che, anche in inverno, occorre utilizzare una protezione per la pelle contro i raggi UV. Nonostante i raggi del sole siano più deboli, anche nel periodo invernale essi possono danneggiare in modo molto profondo la nostra pelle ed è quindi necessario utilizzare una barriera.

Innanzitutto è dunque necessario utilizzare una crema solare anche in inverno. Insieme ad essa è poi fondamentale utilizzare una crema molto idratante che possa restituire alla pelle l’elasticitá e la compattezza che il freddo le toglie durante l’inverno. Il freddo agisce in profonditá in due modi. Inizialmente colpisce la pelle disidratandola e quindi rendendola piú fragile e povera delle sostanze nutritive necessarie. In un secondo momento, poi, va a colpirla in profonditá lesionando le cellule che quindi muoiono nuovamente e devono essere rigenerate.

La combinazione crema idratante/protettiva è la scelta migliore per tutto il periodo autunnale e invernale. È molto importante iniziare ad utilizzare questa tipologia di crema fin dai primi freddi per poter essere sicuri di avere tutte le armi giuste per combattere in modo adeguato le intemperie. Non bisogna aspettare che le temperature scendano in picchiata per iniziare ad utilizzare la crema idratante e protettiva, ma occorre iniziare subito.

Molto importante è anche non trascurare le labbra e utilizzare un buon burro di cacao che possa idratare a fondo e mantenere sempre le labbra morbide e setose. Spesso i primi freddi tendono a spaccare le labbra soprattutto negli angoli della bocca, facendoli sanguinare. Prendendo le dovute precauzioni, invece, si potrá essere sicure di avere sempre una pelle idratata e protetta.

Il periodo freddo invece che essere un nemico, sará davvero un periodo di riposo e rigenerazione per la nostra pelle per vivere un’altra stagione estiva al meglio. Questo discorso vale ovviamente anche per tutto il resto del corpo. Il viso e le mani sono però di certo le due parti più esposte e che quindi devono avere un trattamento di riguardo maggiore.

Curare la pelle in autunno con le creme

Lascia un commento