Come eliminare la pancia: tutti segreti per una forma perfetta

Come eliminare la pancia: tutti segreti per una forma perfetta

Con un’alimentazione corretta è facile perdere peso, più difficile però è liberarsi del tessuto adiposo.

Oggi parleremo di come eliminare la pancia.

A volte, nonostante innumerevoli sforzi e rinunce, dimagrire risulta molto difficile. Nel lungo processo del dimagrimento, infatti, entrano in gioco diverse variabili – come il tipo di metabolismo o la body shape – pertanto la perdita di peso non sortisce in tutti gli stessi effetti.

Anche per questo avere una pancia gonfia o pendente è un problema che riguarda sia persone in sovrappeso che in normopeso. Anche chi ha un fisico asciutto, infatti, spesso presenta un ventre ingrossato.

Ma come liberarsi definitivamente della pancia? Scopriamolo insieme.

Un’importante premessa

Sebbene la presenza di una pancia sporgente possa risultare fastidiosa, bisogna sempre tenere a mente che non parliamo di un difetto ma di una peculiarità del corpo. Non molto tempo fa, i canoni di bellezza erano assai diversi da quelli di oggi e i programmi tv erano affollati di donne morbide e giunoniche.

Nel faticoso processo del dimagrimento, è necessario comprendere che ciò che si rincorre non è un peso forma ma un peso che ci faccia sentire al meglio. Ad ogni modo, desiderare un ventre tonico è legittimo.

Ecco dunque tutto quello che c’è da sapere per eliminare il grasso in eccesso.

Cause

Diverse sono le cause alla base di un ventre flaccido. Se la pancia è spesso gonfia, tanto da portare dolore e fastidio, allora il problema potrebbe essere ricondotto ad una motilità intestinale molto contenuta. Quasi sempre, in questo caso, la causa è da attribuire ad un’eccessiva sedentarietà, la quale porta spesso ad una formazione di gas.

Non molto diverse sono le cause che portano ad una pancia grossa, ancora una volta attribuibili ad uno stile di vita pigro e ad un’alimentazione scorretta. Bibite gassate ed alcool, se si spera di dimagrire, vanno assolutamente abolite. Anche il consumo eccessivo di caffè può giocare brutti scherzi, così come lo stress, che può creare qualche difficoltà nella perdita di peso. Infine, se ci si allena regolarmente e non si riesce a fronteggiare il problema allora la causa di questo piccolo inestetismo potrebbe essere un allenamento sbagliato.

Rimedi

Il primo rimedio da prendere in considerazione lo si trova senza ombra di dubbio nell’alimentazione: nessuno può pretendere di avere una pancia tonica, continuando a mangiare patatine fritte e cioccolato. Più in generale, però, sono i cibi saturi di zucchero quelli da evitare. Il segreto è in una dieta bilanciata, che sappia cioè coniugare l’esigenza di gusto con quella di restare in forma.

Necessaria è l’attività fisica, per la quale vi consigliamo di farvi monitorare da una figura competente. Ciò che serve è un allenamento mirato, che prediliga ad esempio gli addominali e altri esercizi dedicato all’addome. Spesso la causa di un ventre gonfio o flaccido risiede nella mancanza di magnesio, essenziale per la perdita di peso. È possibile integrare questa sostanza attraverso vitamine e centrifughe, da acquistare in farmacia o in erboristeria.

claudio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *